Risorse naturali

Roberto Crea

Roberto Crea, è un chimico di fama internazionale e un imprenditore di successo nel settore delle biotecnologie e nutraceutico.  Giovanissimo, è stato uno degli scienziati fondatori di Genentech, Inc dove è stato determinante nello sviluppo dell’insulina umana ricombinante (utilizzata  per la cura del diabete da 450 milioni di persone in tutto il mondo), dell’interferoni gamma e beta e dell’ormone della crescita umano.
Unico inventore dei primi due brevetti USA rilasciati a Genentech, ha ottenuto altri 24 brevetti USA nel corso della sua carriera imprenditoriale. Negli ultimi 26 anni, ha fondato, guidato e portato alla commercializzazione di successo diverse aziende biotech.
Renovo si avvale della collaborazione strutturata in una joint venture con Roberto Crea e la CreAgri inc. azienda americana da lui fondata, leader nel settore della estrazione dei polifenoli dai sottoprodotti oleari ed il loro impiego all’interno del mercato degli integratori e dei preservanti alimentari e nella produzione e commercializzazione di prodotti nutraceutici a base di HIDROX®, fitocomplesso di polifenoli delle olive ricco in idrossitirosolo.

Le Risorse Utilizzate da Renovo

Mettiamo al centro di ogni nostra iniziativa le risorse naturali inutilizzate e di scarto del territorio, nella convinzione che queste debbano essere il motore dell’economia presente e futura. Biomasse agricole, forestali, agroindustriali, rifiuti organici: compiamo analisi e studi per individuare le potenzialità inespresse di un territorio, per sviluppare progetti che ci permettono di creare energia, prodotti biodegradabili e riciclabili a basso impatto ambientale.

All’interno dei settori della bioenergia, della bioedilizia, dei pallet e della chimica verde, contribuiamo al processo di sostituzione delle fonti fossili, utilizzando le risorse di origine biologica come materia prima delle nostre attività produttive.
Siamo da sempre convinti che completare la transizione dalle fonti fossili a quelle rinnovabili sia una priorità assoluta e che l’Italia disponga di un potenziale non sfruttato di risorse naturali tale da rendere fattibile ed economicamente vantaggioso questo passaggio.

 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner